mercoledì 5 settembre 2012

Confettura di pesche gialle, limone e lavanda



Sono ancora in modalità revival (credo sia una delle mie parole preferite) estivo e sono riuscita a scovare delle buonissime pesche nettarine e ad accaparrarmele prima che venga definitivamente la loro ora (ma per quella volta avrò sicuramente di ché consolarmi. Fichi? Chi ha detto fichi? ). La loro vista mi ha ricordato una cosa di cui non vado fiera: quest’anno non ho ancora fatto la mia preferita tra le confetture dell’estate: aromatica, fruttosa e dolce al punto giusto. Ovviamente ho recuperato! :)


Per 4 vasetti medi:
1 kg pesche a polpa gialla non trattate
300g zucchero
1 busta fruttapec 3:1*
2 limoni non trattati
2 cucchiai di fiori di lavanda essiccati

* si può anche comprare la pectina in farmacia, il dosaggio è sempre in rapporto alla quantità di zucchero. Chiedete e vi sarà detto!:)

Lavare le pesche, tagliarle in quarti ed eliminare il nocciolo, quindi affettarle mooolto finemente e schiaffarle in una pentola ampia e dal fondo spesso.
Mescolare lo zucchero con la pectina, la scorza grattugiata di un limone e un cucchiaio di fiori di lavanda. Aggiungere a freddo lo zucchero/pectina/eccetera alla frutta e mescolare bene. Mettere la pentola sul fuoco alto e portare a bollore, mescolando spesso. Da quando le bolle si fanno potenti e sono presenti ovunque, sia ai bordi che al centro, calcolare 3’ di cottura, quindi spegnere. Aggiungere la lavanda rimasta e la scorza del secondo limone, questa volta tagliata con il riga limoni (volete mettere la soddisfazione di trovare le scorzettine?!? :) ). Invasettare, sterilizzare e etichettare! 

5 commenti:

  1. Una confettura meravigliosa, ciao.

    RispondiElimina
  2. Ma che accostamento particolare! Dimentico sempre di quanto sia avolosa la lavanda... Ottima ombinazione!!!

    RispondiElimina
  3. buona con questo pizzico di lavanda... e bellissime quelle tovagliette ;)
    baci
    Tiziana

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte :* la lavanda ne sa! Quando sarà di nuovo stagione vorrei provare a usare in cucina i gelsomini... In tema floreale ho ancora un sacchetto di boccioli di rosa che aspetta di essere sfruttato! :P

    RispondiElimina

  5. Ciao! bello il tuo blog, ricco di ricette e spunti creativi!
    Mi unisco fra i tuoi sostenitori per non perdermi le tue prossime realizzazioni!
    Ti aspetto da me, se ti va, per condividere tante nuove idee culinarie!
    A presto!

    RispondiElimina